SHOPPING

Mezza giornata per fare shopping senza figli? Ormai non ci spero più!

Da quando sono mamma, ogni volta che esco per comprarmi qualche abbigliamento torno a casa sempre con vestitini o giocattoli per i miei figli.

Di cosa ha bisogno veramente di fare una donna?…non ho detto una mamma! Di fare SHOPPING.

Lo shopping è per me un antidepressivo per combattere lo stress dal LAVORO quotidiano. E’ una consolazione in alternativa alla cioccolata e ai dolci che mi fanno solo ingrassare. L’importante è poter uscire per negozi, anche in un centro commerciale, e se poi mi capita di incontrare qualche amica … posso aggiungere una pausa caffè per scambiare due parole in allegria, ovviamente sui figli!

Lo shopping è una missione che deve essere pianificata con cura. Innanzitutto chiedo ai nonni, zii o amici se mi possono tenere i figli per un pomeriggio e poi valuto bene quali e quanti negozi voglio andare a curiosare…

Non ha importanza di quello che voglio comprare: abbigliamento, scarpe, accessori per la casa, bigiotteria, creme, profumi, libri, ecc. l’importante è pensare un pò solo a me stessa.

poi come dice il proverbio “Chi più spende meno spende.”

0

STRESS

Fare la mamma è un accumulo di stress! I miei figli mi “esauriscono” con le loro mille richieste… io aspetto sempre la sera per avere un pò di tranquillità ma… alla fine, esausta, crollo sul divano e rimando sempre al giorno dopo quello che vorrei fare per riliassarmi e distrarmi

VOGLIO SOLO UNA TREGUA!

Pannolini, bagnetto, passeggiata, pappa per iniziare la giornata. Poi si continua con pranzo, merenda, parco e si termina con cena, pigiamino e fiaba. Che ritmo!

Come vorrei staccare la spina con dello shopping, cinema, leggere, ascoltare la musica, fare dello sport o bere un caffè con le amiche senza la compagnia dei miei figli. Figuriamoci! Non li lascio da soli un attimo, neanche per portare la spazzatura fuori casa.

Insomma! Vorrei avere del tempo solo per me per rendere la giornata meno faticosa e per non sentirmi uno “straccio” a fine giornata. Ho confessato tutto questo ad un’amica e anche lei aveva il mio stesso desiderio.

Con un pò di sfacciataggine abbiamo chiesto a sua sorella se ci poteva tenere i nostri figli per un pomeriggio intero… ha detto di sì! Magnifico!

Finalmente un pomeriggio tutto per noi e senza figli. Siamo andate al cinema e poi a bere il caffè in quel locale che ci piace tanto. Certo che andare al cinema alla sera è più coinvolgente ma è stato comunque bello anche di pomeriggio, in fondo quattro ore passano in fretta. E poi i nostri figli non si sono neanche accorti della nostra assenza, hanno giocato tutto il giorno e la sorella della mia amica si era attrezzata con succhi e biscotti fatti in casa.

Io, qualche giorno dopo, ho restituito il FAVORE tenendo i suoi figli mentre lei andava a correre.

Per noi mamme il proverbio Chi fa da sé fa per tre non sempre è possibile.

0